Risorse

Obiettivi Generali

Essa istruisce e sviluppa i processi di analisi e identificazione di soluzioni e metodologie finalizzate alla determinazione delle esigenze del Dipartimento in termini di personale docente e ricercatore.

 

Obiettivo Specifico

In collaborazione con le altre commissioni, prima fra tutte quella che opera sul tema ricerca e produttività, si occupa di tutte le attività volte all’adempimento della propria missione. In particolare acquisisce le note con le quali il Rettore attribuisce le risorse ai dipartimenti e, in conformità a fattori oggettivi storici, attualizzati e predittivi, procede all’istruzione di quanto rappresentato nella forma di obiettivi generali.

 

Modalità Operative

Comprende le seguenti attività:

  • Raccolta dei dati storici e attuali
  • Verifica della correttezza e compatibilità
  • Elaborazione dei dati ai fini della messa a punto dell’istruttoria
  • Predisposizione di una proposta compatibile e coerente con I dati acquisiti
  • Presentazione del risultato alla Direzione per le eventuali deliberazioni da assumere nelle sedi di governo dell’ente

 

I membri della commissione sono tenuti all’esercizio delle funzioni rispettando la regola dell’assoluta confidenzialità nella conduzione dei lavori e nella stesura dei risultati intermedi e finali; considerata la delicatezza dei fini, eventuali violazioni comporteranno la sospensione dai lavori della commissione con deferimento al Direttore e alla commissione criticità.

 

Logistica

La commissione acquisisce dati e informazioni operando in stretta collaborazione con gli Uffici Amministrativi del dipartimento e con l’Ateneo. Collabora con le altre commissioni di dipartimento, prima fra tutte la commissione Ricerca e Produttività, al fine di acquisire il quadro completo dei profili di produzione. La commissione ha come unico punto di riferimento il Direttore e pertanto non interagisce con i singoli Docenti o Ricercatori del dipartimento né accoglie istanze personali, di gruppi o di aree. Essa opera in ambito e a livello di dipartimento. I documenti da essa prodotti sono strettamente confidenziali e possono essere resi “pubblici” in parte o in toto a discrezione del Direttore.

Le riunioni si svolgono in modalità telematica o in presenza.

 

Piano Cronologico

La commissione opera su richiesta del Direttore rispetto a due scadenze annuali:

(temptative)

  • 31 Marzo: acquisizione del quadro dipartimentale
  • 30 Settembre: predisposizione di una proposta e sua illustrazione al Direttore.

 

Contatti: paolo.montuschi@polito.it

Componenti

NominativoQualificaRuolo
CERONE VITO Prof. Associato Confermato Referente dell'Area Automatica
MACII ENRICO Professore Ordinario Uditore
MONTUSCHI PAOLO Professore Ordinario Coordinatore - Referente dell'Area Informatica
REBAUDENGO MAURIZIO Professore Ordinario (L.240) Coordinatore del Collegio ICM
SONZA REORDA MATTEO Professore Ordinario Coordinatore del Collegio Dottorato di Ricerca
TADEI ROBERTO Professore Ordinario Referente dell'Area Ricerca Operativa

Totale: 6