Risorse

Obiettivi Generali

Essa istruisce e sviluppa i processi di analisi e identificazione di soluzioni e metodologie finalizzate alla determinazione delle esigenze del Dipartimento in termini di personale docente e ricercatore.

 

Obiettivo Specifico

In collaborazione con le altre commissioni, prima fra tutte quella che opera sul tema ricerca e produttività, si occupa di tutte le attività volte all’adempimento della propria missione. In particolare acquisisce le note con le quali il Rettore attribuisce le risorse ai dipartimenti e, in conformità a fattori oggettivi storici, attualizzati e predittivi, procede all’istruzione di quanto rappresentato nella forma di obiettivi generali.

 

Modalità Operative

Comprende le seguenti attività:

  • Raccolta dei dati storici e attuali
  • Verifica della correttezza e compatibilità
  • Elaborazione dei dati ai fini della messa a punto dell’istruttoria
  • Predisposizione di una proposta compatibile e coerente con I dati acquisiti
  • Presentazione del risultato alla Direzione per le eventuali deliberazioni da assumere nelle sedi di governo dell’ente

 

I membri della commissione sono tenuti all’esercizio delle funzioni rispettando la regola dell’assoluta confidenzialità nella conduzione dei lavori e nella stesura dei risultati intermedi e finali; considerata la delicatezza dei fini, eventuali violazioni comporteranno la sospensione dai lavori della commissione con deferimento al Direttore e alla commissione criticità.

 

Logistica

La commissione acquisisce dati e informazioni operando in stretta collaborazione con gli Uffici Amministrativi del dipartimento e con l’Ateneo. Collabora con le altre commissioni di dipartimento, prima fra tutte la commissione Ricerca e Produttività, al fine di acquisire il quadro completo dei profili di produzione. La commissione ha come unico punto di riferimento il Direttore e pertanto non interagisce con i singoli Docenti o Ricercatori del dipartimento né accoglie istanze personali, di gruppi o di aree. Essa opera in ambito e a livello di dipartimento. I documenti da essa prodotti sono strettamente confidenziali e possono essere resi “pubblici” in parte o in toto a discrezione del Direttore.

Le riunioni si svolgono in modalità telematica o in presenza.

 

Piano Cronologico

La commissione opera su richiesta del Direttore rispetto a due scadenze annuali:

(temptative)

  • 31 Marzo: acquisizione del quadro dipartimentale
  • 30 Settembre: predisposizione di una proposta e sua illustrazione al Direttore.

 

Contatti: paolo.montuschi@polito.it

Componenti

NominativoQualificaRuolo
BARALIS ELENA MARIA Professore Ordinario Coordinatore del Collegio ICM
CERONE VITO Prof. Associato Confermato Referente dell'Area Automatica
MACII ENRICO Professore Ordinario Uditore
MONTUSCHI PAOLO Professore Ordinario Coordinatore - Referente dell'Area Informatica
SONZA REORDA MATTEO Professore Ordinario Coordinatore del Collegio Dottorato di Ricerca
TADEI ROBERTO Professore Ordinario Referente dell'Area Ricerca Operativa

Totale: 6